Marcello Cesa-Bianchi
Tra i Padri Fondatori della Psicologia in Italia, Presidente Emerito del Collegio dei Docenti e dei Ricercatori delle discipline Psicologiche nella Facoltà di Medicina e Chirurgia di Milano.

“Grazie “di cuore” per aver consentito di comprendere i fondamenti, il significato e le funzioni di un fenomeno del quale deve essere riconosciuta l’importanza nella società contemporanea.”

“Ho particolarmente apprezzato la Sua capacità di mantenere uno stile leggero e coinvolgente nel trattare argomenti di particolare complessità. La Sua presentazione del ridere e del sorridere si avvale infatti di fondamenti storico-culturali e scientifici di grande rilevanza e di precisa documentazione, che consentono di comprendere un fenomeno, spesso descritto in termini di leggerezza, come un’espressione comportamentale derivante da articolazioni cariche anche di spiritualità. Anche le applicazioni pratiche delle tecniche di risata e gli orientamenti ricavati dal Suo contributo personale fruiscono del rigore scientifico e di chiarezza espressiva. In sintesi, il ridere viene presentato realizzando una precisa e documentata integrazione degli aspetti sui quali è fondato, a dimostrazione della complessità del fenomeno, spesso considerato come superficiale. Grazie “di cuore” per aver consentito di comprendere i fondamenti, il significato e le funzioni di un fenomeno del quale deve essere riconosciuta l’importanza nella società contemporanea.”